fbpx
Tempo di Lettura: 2 minuti

Le frittelle con prosciutto di San Daniele sono un idea sfiziosa ideale per rendere indimenticabile un aperitivo, o arricchire un antipasto.

 

Frittelle con prosciutto: il segreto è il lievito

 

Il segreto per renderle soffici e fragranti è l’utilizzo del lievito di birra!
Infatti l’aggiunta di una piccola percentuale di lievito unita ad una breve lievitazione garantiranno un risultato perfetto anche per chi è non è molto pratico in cucina.

Ricordate inoltre che è fondamentale friggere alla giusta temperatura (che è di 165°) in modo tale da ottenere un risultato dorato e non intriso di olio.

Per rimanere in tema di frittura se vi sono piaciute le frittelle con prosciutto provate anche le pizzette montanare e le frittatine di pasta.

 

Come si fanno le frittelle con prosciutto

 

Frittelle con Prosciutto di San Daniele

Ricetta delle frittelle salate con il Prosciutto di San Daniele
Preparazione 15 min
Tempo totale 20 min
Portata Aperitivo
Porzioni 15 frittelle

Ingredienti
  

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di acqua frizzante
  • 7 g di lievito di birra fresco
  • 100 g di prosciutto di San Daniele
  • Sale
  • Olio di semi di arachidi per friggere

Istruzioni
 

  • Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida.
  • Raccogliere la farina in una capiente ciotola e cominciare a versare a filo l’acqua e ad impastare con una frusta.
  • Aggiungere poi il lievito di birra sciolto e farlo assorbire all’impasto sempre lavorandolo con la frusta.
  • Infine aggiungere un cucchiaino raso di sale e il Prosciutto di San Daniele tagliato a pezzetti.
  • Coprire la ciotola contenente l’impasto con un panno e mettere a lievitare per un ora e mezza.
  • Riprendere l’impasto e fare scaldare l’olio per la frittura.
  • Aiutandosi con un cucchiaio prelevare una piccola porzione di impasto e poi tuffarla nell’olio bollente.
  • Cuocere per 4 minuti circa.

Note

Potete sostituire il lievito di birra fresco con 2 g di lievito di birra secco. Ricordate di attivarlo sciogliendolo in pochissima acqua tiepida prima di aggiungerlo all’impasto.

Pin It on Pinterest

Share This