fbpx
Tempo di Lettura: 2 minuti

L’hamburger è uno dei piatti più apprezzati in tutto il mondo, tanto da avere una giornata dedicata sul calendario.
Il 28 maggio infatti si festeggia l’Hamburger Day, e anche noi volevamo celebrare questa data con una ricetta super golosa: un hamburger di pollo gourmet con Prosciutto di San Daniele, pistacchi di Bronte e pomodorini gialli.

La ricetta è stata creata da Alessandro di Fancy Factory e, ve lo garantiamo, è qualcosa di incredibilmente gustoso.

Ricetta dell’hamburger di pollo con Prosciutto di San Daniele, pistacchi di Bronte e pomodorini gialli

Hamburger di pollo con Prosciutto di San Daniele

hamburger di pollo con Prosciutto di San Daniele
Preparazione 10 min
Portata Portata principale
Porzioni 1 panino

Ingredienti
  

  • Panino
  • Burger di pollo
  • Yogurt greco
  • Erba cipollina
  • Olio evo
  • Sale
  • Prosciutto di San Daniele
  • Insalata iceberg
  • Pistacchi di Bronte
  • Pomodorini gialli
  • Marmellata di limoni
  • Zest di limone

Istruzioni
 

  • Per preparare il Burger di pollo con San Daniele, iniziamo tagliando finemente l’erba cipollina.
  • Versiamola nello yogurt insieme ad un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale. Mescoliamo e mettiamo da parte.
  • In una padella andiamo a tostare il panino per qualche minuto tagliandolo a metà.
  • Iniziamo poi la cottura dell’hamburger di pollo a fiamma media per alcuni minuti.
  • Spalmiamo la salsa allo yogurt sul panino, aggiungiamo al centro un cucchiaio di marmellata di limoni e una manciata di pistacchi.
  • Aggiungiamo poi l’insalata e i pomodorini gialli tagliati a fettine.
  • Adagiamo sopra l’hamburger di pollo, il Prosciutto di San Daniele e in ultimo una grattugiata di scorza di limone.
  • Aggiungiamo altra salsa di yogurt e chiudiamo il panino.

La storia dell’hamburger:

Se anche tu hai sempre pensato che l’hamburger fosse un piatto americano, sappi che non è proprio così.
I ragazzi di Braciami Ancora hanno raccolto all’interno del loro blog un interessante racconto sulla storia dell’hamburger, confermando come la ricetta fast food più amata al mondo sia stata inventata dal cuoco tedesco Otto Kuasw, togliendo una salsiccia dal suo budello, appiattendola e friggendola nel burro, per oi servirla con un uovo all’occhio di bue.

La leggenda vuole che il piatto si prestasse molto bene per essere racchiuso tra due fette di pane, fungendo da ottima soluzione per un pasto veloce, acquisendo una particolare popolarità tra i lavoratori del porto di Amburgo. Essendo Amburgo il principale sbocco portuale della Germania, la ricetta si diffuse molto velocemente negli Stati Uniti con l’appellativo di “Hamburger Steak” cioè la bistecca di “quelli di Amburgo”.

Scopri tutte le ricette con il Prosciutto di San Daniele

Pin It on Pinterest

Share This