Tempo di Lettura: 2 minuti

Vuoi trasformare il tuo pasto in un’esperienza gastronomica sostenibile e irresistibile?
L’abbinamento tra il Prosciutto di San Daniele DOP e il gambo di cavolfiore avanzato è la risposta perfetta, il tutto racchiuso in uno sformato antispreco.

Il Prosciutto di San Daniele, con il suo sapore dolce e delicato, si sposa meravigliosamente con una vasta gamma di verdure, ma con il gambo di cavolfiore raggiunge l’eccellenza.

Immagina la tenerezza del Prosciutto di San Daniele che si fonde armoniosamente con la consistenza succulenta del gambo di cavolfiore, creando un connubio di sapori unico e indimenticabile.

Questo abbinamento non solo soddisferà il tuo palato, ma ti permetterà anche di ridurre gli sprechi in cucina, trasformando gli avanzi in un piatto prelibato.

Se sei appassionato di cucina sostenibile e desideri gustare qualcosa di nuovo, non puoi perderti la nostra esclusiva ricetta dello sformato antispreco con Prosciutto di San Daniele DOP e gambi di cavolfiore.

Lasciati conquistare dalla semplicità e dall’eleganza di questa preparazione, dove ogni morso è un’esplosione di sapori che delizierà il tuo palato.

Scoprire come preparare questi deliziosi sformati è facile e divertente.

Non perdere l’occasione di rendere la tua tavola un trionfo di gusto e sostenibilità.

Segui il nostro invito e immergiti in un’esperienza culinaria che unisce tradizione, qualità e creatività.

Che tu sia un appassionato di cucina o semplicemente desideri sperimentare qualcosa di nuovo, questa ricetta è pensata per te.

Scegli l’eccellenza del Prosciutto di San Daniele DOP e regala al tuo palato un viaggio indimenticabile attraverso sapori autentici e innovativi.

Che il divertimento in cucina abbia inizio!

Ricetta antispreco dello sformato con cavolfiore e Prosciutto di San Daniele:

Sformato con cavolfiore e Prosciutto di San Daniele

Ricetta antispreco dello sformato di cavolfiore e Prosciutto di San Daniele
Preparazione 15 min
Portata Portata principale

Ingredienti
  

  • 1 cavolfiore
  • 3 cucchiai di farina
  • Uovo
  • 2 cucchiai grana padano / pecorino
  • Pangrattato e grana per la copertura
  • Mozzarella
  • Sale pepe, olio
  • 100 g di Prosciutto di San Daniele

Istruzioni
 

  • Tagliare il cavolfiore a pezzi con anche i gambi e far bollire l’acqua in una pentola.
  • Mettere a cuocere 5 minuti prima i gambi e aggiungere quindi le cime e far cuocere per altri 15 minuti circa.
  • Nel frattempo prendere 2/3 fette di Prosciutto di San Daniele e tagliarlo a listarelle.
  • Schiacciare poi il cavolfiore con una forchetta e mescolare con la farina, l’uovo e il grana.
  • Riempire gli stampini per metà e farcire con mozzarella a cubetti e il San Daniele precedentemente sminuzzato. Coprire quindi con dell’altra pastella.
  • Ricoprire con del pangrattato, grana e un goccio di olio o un cubetto di burro.
  • Infornare a 180° per circa 20 minuti.
  • Sfornare e guarnire con le restanti fette di Prosciutto di San Daniele

Scopri tutte le ricette con il Prosciutto di San Daniele

Pin It on Pinterest

Share This