fbpx
Tempo di Lettura: 2 minuti

L’estate è da poco finita e da poco siamo entrati nella stagione di uno dei frutti che meglio si abbinano al Prosciutto di San Daniele: i fichi. Perché allora non preparare una ricetta, mettendo in risalto la combinazione tra questi due ingredienti?
Insieme ad Alexandro, il nostro esperto in materia di panificati, abbiamo ideato una pizza gourmet con Prosciutto di San Daniele, stracciatella e fichi.

Ricetta pizza gourmet con prosciutto crudo di San Daniele, stracciatella e fichi:

Pizza gourmet con Prosciutto di San Daniele, stracciatella e fichi

Pizza gourmet con prosciutto crudo di San Daniele, fichi e stracciatella
Preparazione 20 min
Tempo totale 35 min
Portata Portata principale
Porzioni 1 pizza

Ingredienti
  

  • 250 g di farina 0 con 13g di proteine
  • 50 g di farina integrale
  • 50 g di farina di semola rimacinata a pietra
  • 265 ml acqua fredda
  • 15 ml olio
  • 12 g sale
  • 4,5 g di lievito di birra fresco
  • Un cucchiaino di miele

Per la biga:

  • 250 g farina 0
  • 125 g acqua
  • 2,5 g lievito di birra fresco

Per il rinfresco :

  • 50 g farina integrale
  • 50 g farina di semola
  • 140 ml acqua fredda
  • 15 ml olio evo
  • 2 g lievito di birra fresco
  • 12 g sale

Istruzioni
 

  • Per la biga per prima cosa sciogliere 2,5g di lievito in 125ml di acqua.
  • Aggiungere 250g di farina 0 e mescolare grossolanamente (non bisogna impastare) finché non ci sarà più farina asciutta.
  • Coprire il contenitore con la pellicola, praticare dei fori con uno stuzzicadenti e lasciare maturare la biga in un posto fresco (16-18ºC) per 16 ore.
  • Trascorse le 16 ore sminuzzare la biga e inserirla nella planetaria aggiungendo 70ml di acqua fredda, 2g di lievito, 50g di farina integrale e 50g di farina di semola, il miele e impastare alla velocità più bassa per qualche minuto. Dopodiché aumentare la velocità della planetaria (medio-alta) e inserire l’acqua poco alla volta aspettando sempre che venga assorbita quella precedente prima di aggiungerne altra.
  • Aggiungere sale e olio poco alla volta, continuare a impastare e, quando l’impasto non sarà più appiccicoso, stoppare la planetaria per 10 minuti per farlo riposare. Fare due giri con la velocità massima e trasferire l’impasto sulla spianatoia.
  • Effettuare delle pieghe di rinforzo (primo giro di pieghe – pausa di 15 minuti – altro giro di pieghe, coprendo l’impasto ogni volta)
  • Inserire l’impasto in un contenitore oliato, coprirlo e lasciarlo lievitare per 3 ore.
  • Trascorse le 3 ore trasferire sulla semola, dopodiché spolverare con altra semola, affondare le dita e ribaltarlo nella teglia.
  • Aggiungere un filo d’olio e infornare alla massima temperatura (ventilato) per 10 minuti nella parte bassa e 5 minuti in quella centrale (statico).
  • Sfornare
  • Tagliare a spicchi e farcire con stracciatella, prosciutto di San Daniele, fichi e un filo d’olio

Scopri tutte le ricette con il Prosciutto di San Daniele

Pin It on Pinterest

Share This