fbpx
Tempo di Lettura: 2 minuti

La ricetta della settimana, proposta dallo Chef Salvo Cravero della Gambero Rosso Accademy, consiste in un risotto allo zafferano, crumble di Prsociutto San Daniele DOP e una spolverata di aneto.

Il Prosciutto di San Daniele, è un’ottima fonte di proteine nobili, di vitamine e minerali. E’ un alimento totalmente naturale e italiano che non può mancare in tavola. Scopri gli abbinamenti e le ricette per gustare ottimi piatti con il Prosciutto di San Daniele.

Risotto allo zafferano con San Daniele

Portata Portata principale
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 280 gr di riso Carnaroli
  • 200 gr di Prosciutto San Daniele DOP
  • 40 gr di Parmigiano grattugiato
  • 30 gr di burro
  • 1 LT di brodo vegetale sedano, carota e cipolla
  • Stimmi di zafferano o polvere
  • 1 scalogno e 1 mazzo abbondante di aneto
  • 2 dl di vino bianco
  • sale e pepe

Istruzioni
 

  • Iniziare scaldando una casseruola per qualche istante, per poi unire una noce di burro, facendola sciogliere, e aggiungere lo scalogno tritato. Poi tostare il riso e sfumare con il vino.
  • Successivamente colare il brodo nella padella, tenendone da parte un bicchiere per sciogliere lo zafferano. Versare, quindi, lo zafferano sul risotto e portare il tutto a cottura.
  • Nel frattempo, in una padella antiaderente, tostare il Prosciutto di San Daniele, fino a quando non diventa croccante. Lo si lascia dunque asciugare su un foglio di carta assorbente per poi tritarlo appena freddo.
  • Mantecare, fuori dal fuoco, il riso appena cotto con il burro e il parmigiano, quindi coprire e lasciare riposare il tutto per qualche minuto. Infine impiattare con il crumble di prosciutto e l’aneto.

Risotto zafferano e san daniele

Scopri le altre ricette con il Prosciutto di San Daniele sul nostro Magazine

Approfondisci i valori nutrizionali e le proprietà del Prosciutto di San Daniele

Pin It on Pinterest

Share This