fbpx
Tempo di Lettura: 3 minuti

aria san daniele firenze

Dal 24 al 26 maggio Aria di San Daniele ha fatto tappa nella città del Giglio per far assaggiare ai fiorentini il sapore inconfondibile del nostro Prosciutto. Anche in questa occasione è possibile gustare il San Daniele affettato al momento a mano o a macchina, oppure all’interno di creativi menù. Durante gli aperitivi un oste ha raccontato i segreti dell’autentico Prosciutto di San Daniele e le caratteristiche che lo rendono unico al mondo.

Cos’è Aria di San Daniele?

Abbiamo pensato che una versione itinerante di Aria Di Festa fosse il modo migliore per immergere le persone nel nostro universo. D’altronde, non tutti possono venire nelle splendide terre dove nasce il San Daniele Dop. E allora il principio che ci ha guidato è stato: se le persone non possono recarsi a San Daniele, che sia San Daniele ad andare dalle persone.

Gli eventi

Aria di San Daniele porta tutta l’esperienza valoriale, di gusto e convivialità del San Daniele DOP nelle principali città italiane, con una serie di serate-evento in locali selezionati durante le quali è possibile degustare il Prosciutto di San Daniele DOP affettato al momento – con taglio a mano o a macchina – da un esperto tagliatore che fa gli onori di casa, raccontandone origini, peculiarità e proponendone sfiziosi assaggi.

A ogni città il suo menù

Aria di San Daniele, che tradizionalmente ha inizio ad aprile e si conclude a dicembre, porta la bontà del Prosciutto di San Daniele in diverse città italiane. Tra queste troviamo tappe cui siamo affezionati come Milano, dove si svolgeva l’evento inaugurale, Torino, Firenze, Roma, Bari e Napoli. Tra una grande città e l’altra il tour tocca località più piccole, ma dall’inestimabile valore culturale e turistico. Come ad esempio Verona, Matera, CataniaCortina d’Ampezzo. Nel corso del 2019 Aria di San Daniele ha servito quasi 9 mila degustazioni a più di 12 mila persone, nelle 47 serate evento.

aria san daniele firenze

Segui tutto il tour a questo link e scopri tutti gli aggiornamenti sul San Daniele Magazine

Pin It on Pinterest

Share This